Cerca tra centinaia di podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006

Rock N Roll Time Machine

Volume 1: 1967 - Part 2
del 03/07/2017

In qualche modo il 1967 è stato l'anno di svolta della musica popolare. La Summer of Love lanciò nomi come Jefferson Airplane e Jimi Hendrix, ci fu l'esplosione della psichedelia britannica con i Pink Floyd, l'album più maturo e consapevole dei Beatles, che grazie alla loro superiore qualità di scrittura e ai mezzi tecnici degli Abbey Road Studios pubblicano uno degli album più importanti della storia della musica. Ma vogliamo parlare dell'importanza del debutto dei Velvet Underground? Con la sua copertina iconica e per tutto quello che ha significato per la musica e l'arte nei decenni a seguire. E ancora, dell'esordio di Captain Beefheart, dei Doors, dei Traffic, della scrittura di Leonard Cohen, della follia free-form dei Red Crayola. La consacrazione di Rolling Stones, Love, The Byrds, Tim Buckley, Buffalo Springfield, la radio pirata dei The Who, la satira sociale di Frank Zappa.

 



del 12/03/2015

Per cause al di là del mio controllo non sono riuscito a registrare il pod. Vi regalo un Vigne dei Sogni Classico Riserva (Vol. IV): è buono e fa bene. Se lo ascolterete capirete il il motivo del nome...
Nella foto, la meravigliosa Annette Peacock.