Cerca tra i 4634 podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006

#TheOriginalToday



Il 17 ottobre del 1980 veniva pubblicato il secondo album de
The Monochrome Set
: Love Zombies


I Monochrome Set sono uno dei gruppi più singolari della new wave inglese.
Spesso vengono inseriti nel mix del post-punk, assieme a band che avevano toni cupi; tuttavia si tratta di una band eccentrica che ha creato con classe composizioni in cui troviamo testi e brani umoristici, intelligenti. Una band che adorava agganciarsi e ispirarsi a musiche retrò per riarrangiarle in chiave elettrica e moderna.
Diversi gli artisti che sin dagli anni 80, ma anche successivamente, hanno elogiato la band considerandola un'influenza chiave sul proprio lavoro.
Tra questi Morrissey, i Franz Ferdinand, The Divine Comedy e Graham Coxon.


Il primo album, Strange Boutique evocava i western di Hollywood e le colonne sonore del grande schermo.
Ritroviamo questo aspetto esasperato accompagnato da arrangiamenti folk in Love Zombies.
La title track apre l'album con un valzer circense. E "Adeste Fideles" è una preghiera vampiresca con un testo grottesco e divertente.
La voce di Bid è perfettamente intonata in questo collage di musiche che in modo bizzarro ci apre ai suoni meno conosciuti della new wave.
Apocalypso (singolo estratto), Man with the Black Moustache e B-I-D Spells Bid tra le ballate più belle che a tratti evocano i ritmi e le tastiere degli Stranglers di The Raven.


Questo è un grande disco purtroppo dimenticato anche dagli addetti ai lavori.
Merita di essere scoperto o riascoltato, poiché il tempo ha mostrato che questa band era composta da musicisti di talento, forti nel loro sound e originali con i loro testi bizzarri.


Le tracce
1. Love Zombies
2. Adeste Fideles
3. 405 Lines
4. B-I-D Spells Bid
5. R.S.V.P.
6. Apocalypso
7. Karma Suture
8. The Man With The Black Moustache
9. The Weird, Wild And Wonderful World Of Tony Potts
10. "In Love, Cancer?



Condividi

     

Commenta

ULTIMI POST